Bangkok: continua la lotta per la democrazia

Leggi anche

Il 22 maggio scorso, in occasione del quarto anniversario del golpe militare che ha portato al potere il generale Prayuth Chan-ocha, centinaia di attivisti sono sfilati per le via di Bangkok con l’intento di chiedere che le elezioni, fissate per il febbraio 2019, venissero anticipate alla fine del 2018. Migliaia di agenti della polizia hanno però preceduto l’inizio delle proteste, arrestando parte dei leader del movimento anti-governativo e costringendo  Rangsiman Roma, uno dei principali organizzatori della protesta – durante la quale ha lanciato lo slogan «May dictatorship be destroyed. May democracy flourish».

L’attivista Rome Rangsiman sventola la bandiera thailandese durante le proteste Credits: REUTERS/Athit Perawongmetha

I 14 attivisti del New Democracy Movement, accusati inizialmente, tra l’altro, di sedizione e istigazione alla violenza tramite l’organizzazione di assemblee illegali, sono stati successivamente rilasciati. Ad accompagnarli, le parole di Suthep Thaugsuban, un personaggio molto vicino alla giunta militare che controlla il Paese, che minaccia di posticipare la posticipazione le elezioni in caso di eventi di forza maggiore. 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dall'archivio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie e tecnologie similari per assicurare ai visitatori un’esperienza ottimale, fornendo informazioni personalizzate, memorizzando le preferenze di marketing e prodotti e facilitando la ricerca delle informazioni appropriate. Di seguito sono disponibili maggiori informazioni sull’utilizzo di cookie e di tecnologie similari, su come vengono utilizzati e su come gestirli. Questo sito fa riferimento alla normativa sull’uso dei cookies identificabile presso il garante della privacy è possibile approfondire l’uso dei cookies al seguente link seguendo quindi le indicazioni del Garante della Privacy secondo il Registro dei provvedimenti n. 229 dell’8 maggio 2014. I cookies presenti sul nostro sito potranno essere di tre tipologie: Cookies tecnici, indispensabili al fine della navigazione sul nostro sito e quindi obbligatori nel caso si volesse procedere alla fruibilità delle pagine stesse del sito di Terze parti cioè quei cookies che non gestiamo noi, ma che servono per avvalerci di servizi esterni al nostro sito, che attualmente sono Cookies di Profilazione che sono definiti anche di analytics utili al fine statistico e analisi dei sistemi di navigazione degli utenti all’apertura della pagina web si chiede autorizzazione all’uso e all’installazione dei cookies, se accetti potrai navigare nel nostro sito. La chiusura del banner d’autorizzazione dei cookies mostrerà un tuo assenso all’installazione del cookies stesso. Se volessi eliminare i nostri cookies dal tuo computer, tablet o telefono dovrai procedere con l’eliminazione manuale nel browser di navigazione, seguendo le istruzioni relative a: Gestione Cookies Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it Gestione dei Cookies Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11 Gestione dei Cookies Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie Gestione dei Cookies Safari: http://supporto.teletu.it/assistenza-tecnica/configurazioni/browser-internet/safari/gestione-cookie/

Chiudi