Museveni spalleggia Trump sugli “shithole countries”

Leggi anche

Il presidente ugandese Yoweri Museveni, a margine dell’Assemblea legislativa dell’Africa Orientale, tenutasi a Kampala martedì 23 Gennaio, ha preso le difese del presidente statunitense Donald Trump, accusato di aver definito i paesi dell’America centrale (come Haiti) e le nazioni africane più povere shithole countries, nel corso di un incontro tra legislatori democratici e repubblicani tenutosi l’11 Gennaio e incentrato sulla riforma dell’immigrazione.

La domanda che Trump avrebbe posto è stata “Why are we having all these people from shithole countries come here? Com’era prevedibile la notizia si è diffusa rapidamente, nonostante una smentita da parte del Presidente stesso (e di alcuni esponenti del suo partito), che avrebbe semplicemente utilizzato un “linguaggio duro” e ha suscitato aspre condanne tra cui quella dell’Unione Africana.

Yoweri Museveni, presidente dell’Uganda da oltre trent’anni, è andato controcorrente e ha affermato di condividere le parole del leader americano: ‘Io amo Donald Trump, parla agli africani con franchezza. Gli africani devono risolvere i loro problemi, devono essere forti, nel mondo di oggi non puoi essere debole ed è colpa degli africani se sono deboli.” 

Venerdì 26 Gennaio, il Presidente americano ha ignorato le domande che gli sono state rivolte in merito all’espressione  incriminata, nel corso di un incontro con il Presidente del Ruanda Paul Kagame, a margine del vertice economico mondiale appena conclusosi a Davos in Svizzera.

Di Daniel Rizzo

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dall'archivio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie e tecnologie similari per assicurare ai visitatori un’esperienza ottimale, fornendo informazioni personalizzate, memorizzando le preferenze di marketing e prodotti e facilitando la ricerca delle informazioni appropriate. Di seguito sono disponibili maggiori informazioni sull’utilizzo di cookie e di tecnologie similari, su come vengono utilizzati e su come gestirli. Questo sito fa riferimento alla normativa sull’uso dei cookies identificabile presso il garante della privacy è possibile approfondire l’uso dei cookies al seguente link seguendo quindi le indicazioni del Garante della Privacy secondo il Registro dei provvedimenti n. 229 dell’8 maggio 2014. I cookies presenti sul nostro sito potranno essere di tre tipologie: Cookies tecnici, indispensabili al fine della navigazione sul nostro sito e quindi obbligatori nel caso si volesse procedere alla fruibilità delle pagine stesse del sito di Terze parti cioè quei cookies che non gestiamo noi, ma che servono per avvalerci di servizi esterni al nostro sito, che attualmente sono Cookies di Profilazione che sono definiti anche di analytics utili al fine statistico e analisi dei sistemi di navigazione degli utenti all’apertura della pagina web si chiede autorizzazione all’uso e all’installazione dei cookies, se accetti potrai navigare nel nostro sito. La chiusura del banner d’autorizzazione dei cookies mostrerà un tuo assenso all’installazione del cookies stesso. Se volessi eliminare i nostri cookies dal tuo computer, tablet o telefono dovrai procedere con l’eliminazione manuale nel browser di navigazione, seguendo le istruzioni relative a: Gestione Cookies Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it Gestione dei Cookies Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11 Gestione dei Cookies Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie Gestione dei Cookies Safari: http://supporto.teletu.it/assistenza-tecnica/configurazioni/browser-internet/safari/gestione-cookie/

Chiudi