Tunisia: perché è importante parlarne

Leggi anche

[ecko_youtube]xhq2yQcpKas[/ecko_youtube]

Si parla sempre poco della Tunisia. Forse perché diamo per scontato che sia un Paese che, a seguito rivoluzione del 2010, abbia trovato una stabilità tale da rappresentare forse l’unico esempio positivo di transizione verso un sistema democratico dopo le cosidette “primavere arabe”. Ciò è sicuramente vero, ma non fino in fondo. Analizzando infatti più da vicino la situazione interna della piccola repubblica magrebina, ed il contesto geopolitico nel quale è inserita, ci si stupisce quasi di come non sia stata ancora investita dal vortice di caos che promana dalla vicina Libia.


Quanto conta la stabilità tunisina per l’occidente? E quanto rischio c’è che questa venga compromessa dalle forze radicali di matrice jihadista? Per approfondire il tema abbiamo intervistato Stefano Maria Torelli, ricercatore presso l’Istituto Studi Politica Internazionale (ISPI) e autore del volume “La Tunisia Contemporanea”, il quale ha provato a spiegarci come mai, oggi più di ieri, dovremmo fare attenzione a ciò che accade sul versante meridionale del Mar Mediterraneo.

tunisia
Tunisini gridano slogan in piazza durante una manifestazione di solidarietà per le vittime di un attentato su un autobus presidenziale nel novembre 2015 / credits: EPA/MOHAMED MESSARA

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dall'archivio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie e tecnologie similari per assicurare ai visitatori un’esperienza ottimale, fornendo informazioni personalizzate, memorizzando le preferenze di marketing e prodotti e facilitando la ricerca delle informazioni appropriate. Di seguito sono disponibili maggiori informazioni sull’utilizzo di cookie e di tecnologie similari, su come vengono utilizzati e su come gestirli. Questo sito fa riferimento alla normativa sull’uso dei cookies identificabile presso il garante della privacy è possibile approfondire l’uso dei cookies al seguente link seguendo quindi le indicazioni del Garante della Privacy secondo il Registro dei provvedimenti n. 229 dell’8 maggio 2014. I cookies presenti sul nostro sito potranno essere di tre tipologie: Cookies tecnici, indispensabili al fine della navigazione sul nostro sito e quindi obbligatori nel caso si volesse procedere alla fruibilità delle pagine stesse del sito di Terze parti cioè quei cookies che non gestiamo noi, ma che servono per avvalerci di servizi esterni al nostro sito, che attualmente sono Cookies di Profilazione che sono definiti anche di analytics utili al fine statistico e analisi dei sistemi di navigazione degli utenti all’apertura della pagina web si chiede autorizzazione all’uso e all’installazione dei cookies, se accetti potrai navigare nel nostro sito. La chiusura del banner d’autorizzazione dei cookies mostrerà un tuo assenso all’installazione del cookies stesso. Se volessi eliminare i nostri cookies dal tuo computer, tablet o telefono dovrai procedere con l’eliminazione manuale nel browser di navigazione, seguendo le istruzioni relative a: Gestione Cookies Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it Gestione dei Cookies Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11 Gestione dei Cookies Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie Gestione dei Cookies Safari: http://supporto.teletu.it/assistenza-tecnica/configurazioni/browser-internet/safari/gestione-cookie/

Chiudi