Le crisi ai tempi di Twitter

Leggi anche

Aumenta la tensione tra gli Stati Uniti e la Russia, a seguito dell’attacco chimico perpetrato ai danni della popolazione di Douma, sobborgo della Ghouta orientale a est di Damasco, sabato 7 aprile. Donald Trump in un tweet ha avvisato la Russia: “tieniti pronta, perché (i missili) stanno per arrivare, belli, nuovi e ‘intelligenti’! Non dovreste essere alleati di un animale assassino, che uccide la sua gente con il gas e si diverte!”.

Leggi anche Attacco a Douma, chi ha usato le armi chimiche?

La risposta del governo di Mosca è arrivata a stretto giro di posta tramite l’ambasciatore russo presente in Libano, Alexander Zasypkin, il quale ha sottolineato che ‘I missili ‘intelligenti’ dovrebbero volare verso i terroristi, non verso il governo legittimo” della Siria e ribadito come “le forze russe risponderanno a qualsiasi aggressione degli Stati Uniti contro la Siria” e l’esercito si riserverà il diritto di “abbattere i missili” e “distruggere le fonti di lancio’.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha invitato alla calma e ha ribadito la mancanza di interesse verso la diplomazia di Twitter: “prenderemo in considerazione approcci seri e crediamo che sia importante non prendere iniziative che potrebbero compromettere una situazione già delicata”.

Il presidente degli Stati Uniti ha alzato i toni dopo che martedì 10 aveva deciso di cancellare la sua prima visita in Sudamerica. Il viaggio lo avrebbe portato in Colombia e in Perù, più precisamente a Lima, dove avrebbe dovuto partecipare all’ottavo “Summit delle Americhe”, che si terrà il 13 e 14 aprile.

Leggi anche Il gruppo di Lima isola Maduro

A rivelare la notizia è stata la portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders, che ha affermato come il presidente degli Stati Uniti abbia rimandato il tour al fine di elaborare una risposta in merito all’attacco chimico di Douma, il sobborgo alle porte di Damasco controllato dai ribelli anti-Assad. Donald Trump, nella giornata di lunedì 10 aprile, aveva promesso una reazione immediata “all’orribile attacco che è stato perpetrato nei pressi di Damasco” entro 24/48 ore, assicurando che “tutti pagheranno un prezzo”.

Durante l’incontro delle Nazioni Unite, tenutosi lunedì 10 aprile, l’ambasciatore di Mosca Vassily Nebenzia ha accusato gli Stati Uniti, di aver montato un caso inesistente per addossare le colpe alla Russia e Iran: “Le notizie dell’ attacco chimico sono solo fake news per distogliere l’attenzione dal caso Skripal”. Trump, che non attenderà un riscontro da parte dell’Onu, ha ribadito che “Se è la Russia, se è la Siria, se è l’Iran, se l’hanno fatto tutti insieme, lo scopriremo“.

Di Daniel Rizzo

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Dall'archivio

Marò: il caso dell’Enrica Lexie approda all’Aja

Vi raccontiamo alcuni sviluppi sul "caso Marò", mentre si attende il processo all'Aja di fine marzo.

Il doppio volto della pericolosa politica di Bibi

L’aumento del numero di demolizioni di case palestinesi e l’aumento del numero di insediamenti israeliani rivelano una pericolosa politica abbracciata da Tel Aviv che...

Geopolitica del cambiamento climatico #3

La deforestazione non è un fenomeno naturale, o una conseguenza indiretta di politiche industriali scellerate, ma una vera e propria attività umana.

Secondo l’ONU l’evacuazione di Aleppo est fu un crimine di guerra

La situazione siriana è un inferno. Capire cosa sta succedendo è doveroso in quanto esseri umani e indispensabile per la comprensione di quei fenomeni...

I primi test nucleari post-Hiroshima: Operation Crossroads

Nel luglio del 1946, gli Stati Uniti d’America svolgevano due test nucleari su un piccolo e incontaminato atollo dell’Oceano Pacifico.

Il Nagorno-Karabakh dal punto di vista della Russia

Come potrebbe agire la Russia per stabilizzare la regione del Nagorno-Karabakh? Qui delineiamo alcune strategie, a breve e a lungo termine, attuabili da Mosca per contenere le tensioni tra Armenia e Azerbaijan.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie e tecnologie similari per assicurare ai visitatori un’esperienza ottimale, fornendo informazioni personalizzate, memorizzando le preferenze di marketing e prodotti e facilitando la ricerca delle informazioni appropriate. Di seguito sono disponibili maggiori informazioni sull’utilizzo di cookie e di tecnologie similari, su come vengono utilizzati e su come gestirli. Questo sito fa riferimento alla normativa sull’uso dei cookies identificabile presso il garante della privacy è possibile approfondire l’uso dei cookies al seguente link seguendo quindi le indicazioni del Garante della Privacy secondo il Registro dei provvedimenti n. 229 dell’8 maggio 2014. I cookies presenti sul nostro sito potranno essere di tre tipologie: Cookies tecnici, indispensabili al fine della navigazione sul nostro sito e quindi obbligatori nel caso si volesse procedere alla fruibilità delle pagine stesse del sito di Terze parti cioè quei cookies che non gestiamo noi, ma che servono per avvalerci di servizi esterni al nostro sito, che attualmente sono Cookies di Profilazione che sono definiti anche di analytics utili al fine statistico e analisi dei sistemi di navigazione degli utenti all’apertura della pagina web si chiede autorizzazione all’uso e all’installazione dei cookies, se accetti potrai navigare nel nostro sito. La chiusura del banner d’autorizzazione dei cookies mostrerà un tuo assenso all’installazione del cookies stesso. Se volessi eliminare i nostri cookies dal tuo computer, tablet o telefono dovrai procedere con l’eliminazione manuale nel browser di navigazione, seguendo le istruzioni relative a: Gestione Cookies Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it Gestione dei Cookies Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11 Gestione dei Cookies Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie Gestione dei Cookies Safari: http://supporto.teletu.it/assistenza-tecnica/configurazioni/browser-internet/safari/gestione-cookie/

Chiudi